Cosa devi sapere sulla depilazione laser

L'epilazione laser è un metodo che mira a rimuovere in modo permanente i peli del corpo e del viso. È stato utilizzato per la prima volta nel 1996. Il principio dell'epilazione laser si basa sul colore dei capelli. I laser sensibili al colore catturano e distruggono i capelli scuri. Nel frattempo, la radice dei capelli brucia e scompare definitivamente. Pertanto, i peli si accorciano durante l'epilazione laser perché lo scopo è bruciare la radice dei capelli.

I peli del corpo e del viso entrano in periodi di attività e sonno ad intervalli di circa 2-4 mesi a seconda della regione. L'epilazione laser è efficace solo sui capelli attivi. Ad esempio, se ci sono 100 follicoli piliferi nella gamba, 20 di loro sono attivi e i restanti 80 sono in uno stato di sonno. Ecco perché 20 capelli su 100 vengono colpiti in una sola seduta. Dopo circa 2-3 mesi, 20 dei restanti 80 capelli diventano attivi e vengono colpiti quando viene eseguita nuovamente l'applicazione. Pertanto, i risultati si ottengono quando le applicazioni sul corpo vengono eseguite in 4-8 sessioni a intervalli di 2-3 mesi.

Generalmente, è prevista una riduzione permanente del 60-80% alla fine di 4-8 sessioni. A volte possono verificarsi leggere ricrescite dei capelli dovute a disturbi ormonali. I laser utilizzati con l'epilazione laser sono alessandirite, diodo, laser Nd: YAG e sistemi IPL (intensepulsedlight). Ogni dispositivo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Tuttavia, quando vengono applicati dispositivi laser di alta qualità e di prima classe alle persone giuste con le giuste dosi, è possibile ottenere tutti i risultati.

I risultati dell'epilazione laser variano in base allo stato ormonale, all'età, al colore dei capelli, allo spessore dei capelli, al colore della pelle, al sesso, all'area applicata, al tipo di dispositivo di epilazione laser e alle dosi utilizzate. Per quelli con disturbi ormonali, i risultati sono tardivi e più forti. D'altra parte, non esiste un sistema più utile dell'epilazione laser per rimuovere la crescita dei peli in eccesso causata dal disturbo ormonale. Pertanto, è necessario saperlo e pianificare di conseguenza. L'epilazione laser si traduce nell'adolescenza e gli anni '20 richiedono più sessioni. Con l'avanzare dell'età, sono necessarie meno sessioni.

I peli più adatti per l'epilazione laser sono castano scuro, neri e spessi. È sempre un vantaggio avere una pelle aperta. Man mano che il colore della pelle diventa più scuro, le dosi vengono ridotte per non bruciare la pelle. Pertanto, l'efficienza è ridotta. ND: il laser YAG dovrebbe essere preferito per quelli con un colore della pelle molto scuro. Il laser a diodi è un'altra opzione per le persone con la pelle scura. Il laser ad alessandirite e l'IPL possono essere preferiti soprattutto nelle persone con pelle chiara a causa della loro superiorità nel bruciare i capelli. L'inguine, la parte inferiore della gamba e l'ascella sono le aree con i risultati migliori e più rapidi.

Altre parti del corpo richiedono più sessioni. Le sedute sono molto più del normale negli uomini a causa degli ormoni e del posizionamento profondo dei peli. Soprattutto la zona posteriore a volte è resistente al trattamento. In quest'area, potrebbe essere necessario preferire diodi e laser ND: YAG che vanno in profondità. Nell'epilazione laser, l'applicazione con la testa grande e le dosi più alte che non bruceranno la pelle fornisce i migliori risultati.

L'area del viso è un'area che dovrebbe essere valutata in modo diverso per l'epilazione laser. L'epilazione laser è particolarmente preferita per i peli del viso spessi e per il labbro superiore per i suoi risultati e comfort. Tuttavia, se i peli sono sottili, i risultati dell'epilazione laser possono mostrare risultati diversi. Potrebbero esserci conseguenze come il ritorno dei capelli o la proliferazione in alcune aree. Inoltre, è necessario prestare attenzione ai capelli folti che sono molto radi. Il tipo di laser scelto, l'energia utilizzata e le dimensioni della testa influenzano i risultati. Contrariamente al corpo, un piccolo copricapo dovrebbe essere preferito nella zona del viso. L'energia emessa dalla grande bobina può stimolare l'area circostante.

Se l'epilazione laser non viene eseguita con dispositivi e dosi appropriate, o se la pelle viene applicata quando la pelle è appena stata abbronzata e infossata, possono verificarsi ustioni temporanee sulla pelle. Generalmente, alcune ore dopo l'epilazione laser compaiono macchie scure sulla pelle. Se si tratta di un'ustione superficiale, si perde in 1 settimana e il bianco rimane al suo posto. Questi bianchi guariscono entro 6 mesi. Se si tratta di un'ustione profonda, sulla pelle possono rimanere oscurità e bianchezza permanenti. Tuttavia, questo può essere fatto con un'applicazione molto insolita. Normalmente, non sono previsti effetti collaterali permanenti.

La cera o l'epilatore non devono essere utilizzati entro 1 mese prima dell'epilazione laser. I capelli possono essere tagliati con un rasoio, un depilatore o un rifinitore. Durante il periodo di epilazione programmato, il sole dovrebbe essere evitato e dovrebbe essere usata la protezione solare. I centri sotto il controllo del medico dovrebbero essere preferiti per l'epilazione laser.

Dott. Gunes Erturk

Dermatologo

messaggi recenti