Hai fatto un parto cesareo normale?

Fin dai primi giorni di gravidanza, una domanda importante occupa la mente di ogni futura mamma: "È un parto normale o un cesareo?" La risposta alla domanda è determinata dalla struttura ossea della futura mamma, dallo sviluppo della gravidanza, l'inizio della nascita, il suo corso e le nascite precedenti. Affermando che il medico dovrebbe scegliere il metodo di consegna adatto alla salute della madre e del bambino, lo specialista in ostetricia e ginecologia op. Dott. Cüneyt Genç ha detto: "La possibilità di un parto normale dovrebbe essere considerata in primo luogo, se possibile, il taglio cesareo non dovrebbe essere la prima scelta".

Sottolineando che poco prima del parto, le future mamme erano preoccupate e l'ansia crescente ha portato a prendere le decisioni sbagliate, op. Dott. Cüneyt Genç ha detto che il parto normale, che ha un breve periodo di recupero, è più sano del cesareo. Bacio. Dott. Young ha detto: "Con l'avvicinarsi del parto, le future mamme iniziano a guardare al taglio cesareo in modo più positivo, preoccupandosi che ci possano essere negatività come l'entanglement del cordone, essere senza ossigeno e che i loro bambini non nasceranno in modo sano. Tuttavia, il parto normale è molto più sano del taglio cesareo. La difficoltà di un parto normale che richiede più pazienza è fino a quando il bambino non esce. Se si prevede che non ci saranno problemi di salute, si dovrebbe scegliere un parto normale, il taglio cesareo non dovrebbe essere la prima scelta ”.

FACILE PER OGNI NORMALE NASCITA PRECEDENTE; RISCHIOSO IN QUALSIASI CAUSA

Elencando i vantaggi di un parto normale per madre e bambino, op. Dott. Cüneyt Genç ha detto quanto segue:

“Dopo il parto, le donne possono rilassarsi anche se hanno punti di sutura, fare il bagno lo stesso giorno e persino prendersi cura dei loro bambini senza l'aiuto di nessuno. Dopo un parto normale, è più facile per il bambino imparare a succhiare, tornare al peso ideale della madre e iniziare a fare sport. In questo metodo di parto non si formano neppure aderenze intra-addominali che possono causare problemi alle madri durante il taglio cesareo. Poiché il parto normale non viene operato, il rischio di perdita di sangue, infezione e rimozione di coaguli è molto inferiore. Ogni nascita normale è più facile e fluida della precedente. Ogni taglio cesareo è più rischioso del precedente ".

CESARO PIANIFICATO, MEGLIO DELLA CAUSA DI EMERGENZA

Sottolineando che i tagli cesarei pianificati sono migliori dei tagli cesarei di emergenza in termini di salute mentale e poche complicazioni mediche della madre. Young ha detto: “In alcune complicazioni, il bambino potrebbe non avere il tempo o la possibilità di aspettare un parto normale.

Il parto cesareo può essere la prima scelta in casi come quando il bambino è in posizione capovolta o più di 4 chilogrammi nella prima esperienza di parto delle future mamme, le precedenti operazioni uterine della madre, il restringimento del tetto osseo, la presenza di un infezione nella vagina che danneggerà il bambino durante il parto, mioma o placenta che chiude la cervice. Situazioni come l'insufficienza placentare che interrompe il ritmo cardiaco del bambino rendono anche necessario richiedere un taglio cesareo di emergenza.

Se il parto cesareo è stato eseguito in anestesia generale, possono verificarsi ritardi in situazioni quali eruttazione, alimentazione e allattamento al seno del bambino. La durata della degenza in ospedale è più lunga per la madre per tornare alla sua vita quotidiana rispetto al parto normale. Sebbene sia possibile assistere al momento del parto con l'anestesia epidurale, allattare immediatamente il bambino e controllare il dolore dell'intervento, il taglio cesareo non dovrebbe essere il primo metodo di parto. Tuttavia, non è giusto intraprendere una guerra totale al taglio cesareo e forzare casi di parto normali in parti difficili ", ha detto.

LA NASCITA NORMALE È POSSIBILE DOPO IL CESARO?

Affermando che un parto normale è possibile dopo il taglio cesareo in alcune donne incinte, il dott. Genç ha sottolineato l'importanza di valutare la storia del paziente per questo. Dott. Il giovane ha continuato come segue:

“Il risultato più positivo è la presenza di una precedente nascita normale nella storia del paziente. La paziente, che ha partorito una volta normale, ha il potenziale per partorire normalmente anche se ha partorito con metodo cesareo nella sua prossima gravidanza. Il precedente taglio cesareo è stato tagliato dal segmento inferiore e trasversale, riducendo il rischio di rottura durante il parto normale.

La disponibilità della struttura ossea pelvica della madre e dell'apertura cervicale e il peso ridotto del bambino possono rendere possibile un parto normale dopo il taglio cesareo. Tuttavia, il parto deve essere seguito dal sistema elettronico del battito cardiaco del bambino e il medico deve essere con il paziente. È meglio rinunciare se il parto è più lento del previsto e il battito cardiaco del bambino è irregolare.

In sintesi, le madri che desiderano avere un parto normale dopo un parto cesareo dovrebbero condividere i loro desideri con i loro medici, analizzare i risultati positivi e negativi ben prima di prendere una decisione finale, scegliere un ospedale a tutti gli effetti che serve con tutte le unità, compresi notti e fine settimana e garantire che i loro medici saranno con loro per tutta la nascita. "

messaggi recenti