Tutto quello che c'è da sapere sulle malattie intestinali

Cosa dovrebbe essere considerato per un intestino pacifico?

“Per un intestino pacifico, bisogna prima essere in pace. A parte questo, una dieta sana, esercizio fisico regolare e condizioni di vita sane giocano un ruolo molto importante ".

Quali sono i reclami più comuni dei pazienti sull'intestino?

"I nostri pazienti di solito hanno gas intestinali, dolore addominale, distensione addominale, costipazione, cambiamenti nella defecazione, assottigliamento delle feci, sangue nelle feci, difficoltà nella defecazione, evacuazione incompleta delle feci, gas e incontinenza fecale, cambiamenti del sistema digestivo durante la gravidanza , dolore anale, umidità, cattivo odore nel retto, si riferiscono a noi con disturbi come prurito e bruciore, gonfiore anale, sanguinamento rettale e tensione costante.

I pazienti che riscontrano tali problemi dovrebbero prima consultare un medico di famiglia o uno specialista di medicina interna. Se il problema non viene risolto, deve rivolgersi a uno specialista in Gastroenterologia o a un medico che opera nel campo della chirurgia colorettale e della proctologia ".

Qual è la sensazione di tensione costante?

“Alcune persone non sono in grado di defecare o hanno difficoltà a defecare nonostante gli sforzi. Il paziente va in bagno pensando che sia una sensazione di defecazione, ma nonostante sia rimasto a lungo seduto sul water, non si verifica la defecazione, oppure si svuota la defecazione o si va in bagno invano. Il fatto che questo evento si verifichi più volte al giorno mette a disagio il paziente.

La sensazione di andare costantemente in bagno durante il giorno e il bisogno che la persona vada in bagno quando esce crea problemi sociali e psicologici nei pazienti ".

Allora, come vengono eseguiti gli esami e gli esami intestinali?

“Gli esami e i test eseguiti variano a seconda del reclamo del paziente. Tuttavia, di solito viene eseguito un esame podalico. Viene applicata l'anoscopia, questa; È una tecnica di imaging eseguita con uno strumento chiamato anoscopio per esaminare il canale podalico. Rettoscopia, sigmoidoscopia, colonscopia, endoscopia capsulare, enteroclisi, defecografia, ecografia endoscopica (endosonografia) e anorettalmanometria sono altri metodi utilizzati a questo scopo. "

I pazienti evitano l'esame rettale?

“Evitare di andare dal dottore, paura, esitazione, imbarazzo, cancro, ecc. Esame anale. I pazienti rimandano l'esame anale per motivi come la paura di incontrare una brutta malattia. Ancora una volta, una ragione separata e comune è la convinzione che si diffonde da un orecchio all'altro e che l'esame anale sia doloroso. È utile per i pazienti sapere che medici esperti adattano il corso dell'esame in base alle condizioni attuali del paziente ".

Quali sono le malattie intestinali più comuni?

"Le malattie intestinali più comuni includono sindrome dell'intestino irritabile (IBS), adesione intestinale, annodamento dell'intestino tenue, malattia infiammatoria intestinale, malattia diverticolare intestinale, fistola intestinale, appendicite, polipi del colon, cancro intestinale e cancro del retto".

Cos'è la sindrome dell'intestino irritabile (IBS)?

“La sindrome dell'intestino irrequieto è un problema funzionale dell'intestino con cambiamenti nelle abitudini intestinali. È una diagnosi clinica basata sui reclami del paziente, se nessuna malattia può essere trovata nell'intestino con esami come colonscopia, colonscopia virtuale, sigmoidoscopia, endoscopia capsulare. I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile si sviluppano a seguito di un difetto di conduzione tra il sistema nervoso e i muscoli intestinali o tra il cervello e l'intestino. Anche lo stress emotivo ha un grande impatto. È una malattia comune che può essere trattata con vari metodi e non contiene alcun rischio ".

Allora quali sono le malattie rettali più comuni?

"Le principali malattie del retto includono emorroidi, frattura rettale (ragade anale), ascesso rettale, fistola rettale, peli incarniti, prolasso rettale, cancro del retto e cancro del retto".

Le emorroidi o le emorroidi possono essere un segno di una malattia?

“Sì, le emorroidi possono essere un sintomo di alcune malattie. Le emorroidi possono verificarsi come primo sintomo di cirrosi epatica o ipertensione portale (aumento della pressione in una vena importante chiamata vena porta intraaddominale), che può verificarsi con un forte consumo di alcol, malattie del fegato ed epatite B (un tipo di ittero trasmesso per via sanguigna o sessuale). contatto). In presenza di una tale malattia, è preferibile qualsiasi intervento dopo che il paziente è stato studiato in dettaglio.

Gli interventi chirurgici rettali vengono eseguiti da quale medico?

“Gli interventi chirurgici rettali vengono eseguiti da specialisti di chirurgia generale. I chirurghi che forniscono servizi nelle malattie intestinali e rettali sono chiamati chirurghi del colon-retto, proctologi o proctologi ".

Nel suo libro intitolato "Peaceful Bowel", il Prof. Dott. Korhan Taviloğlu ha scritto per te ciò che devi sapere sull'intestino, che viene descritto come il secondo cervello, dall'alimentazione all'uso di droghe. È un lavoro indispensabile nell'angolo della salute della tua biblioteca per avere un intestino tranquillo.

messaggi recenti