L'imene si scopre leccato!

Quindi è tutto vero? O è la storia dell'imene?

La verginità, che è il problema principale delle donne non solo nel nostro paese ma anche in molti paesi, è sempre stata simboleggiata dal sangue che arriva con il primo rapporto sessuale. Tuttavia, oggi ci sono opinioni che sostengono che questa convinzione non sia vera. L'Istituto di salute sessuale (CİSED), nelle sue recenti dichiarazioni su questo argomento, ha affermato che è sbagliato simboleggiare la verginità con il sangue e quando tutto è fatto correttamente, non c'è dolore, dolore e sanguinamento nel primo rapporto. Il vicepresidente del CİSED, lo psicologo Gülüm Bacanak, ha dichiarato: “Sfortunatamente, non esiste educazione sessuale nel nostro paese; I nostri ragazzi e ragazze sperimentano la loro prima relazione con poca o nessuna conoscenza della sessualità. Gli uomini stanno diventando un po 'più informati ed esperti; Ma anche se la società ora sembra vivere tutto liberamente, il sesso prematrimoniale delle ragazze non è ancora tollerato. C'è anche l'aspettativa che la prima relazione non sia confortevole; In altre parole, se la donna non soffre, se il sangue non arriva, questa volta l'uomo si insospettisce. In altre parole, la sessualità, che è una spinta naturale, è resa molto difficile dalla società. Ci sono alcune paure nella mente delle ragazze riguardo alla prima notte. Come dolore, sensazione di dolore, sanguinamento o non sanguinamento. In queste condizioni, comunque, non è prevista una relazione sana. Se l'uomo non si rende conto delle paure della ragazza la prima notte e lo costringe, la situazione può essere ancora più traumatica. Ma la prima notte, il ragazzo e la ragazza si sentono a proprio agio, se l'uomo si rilassa e scioglie la moglie, se si fanno abbastanza preliminari, dolore, dolore e sanguinamento potrebbero non essere possibili. "La cosa che crea dolore, dolore e sanguinamento è che la contrazione della donna durante il rapporto è anche la forza dell'uomo". Ecco le sorprendenti dichiarazioni sulla verginità dello psicologo Gülüm Bacanak!

La maggior parte delle donne oggi si lamenta che non c'è sangue al primo rapporto. La ragione di questa situazione è psicologica? Quindi potrebbe essere correlato al rilassamento delle donne sulla sessualità?

La mancanza di sangue non è qualcosa di cui lamentarsi; ma c'è una tale aspettativa nella società. Sebbene le nostre ragazze non abbiano mai avuto contatti sessuali prima, quando il sangue non arriva al primo rapporto, iniziano a dubitare di se stesse e questo sconvolge anche la loro psicologia. Inoltre, purtroppo, l'aspettativa di vedere sangue nei nostri uomini è troppo alta.

La paura della verginità spinge le donne a fare cose diverse In che modo il tabù della verginità influisce sulla vita sessuale di una donna?

La verginità non è qualcosa che può essere misurata con una goccia di sangue. La verginità è in realtà nel cervello di qualcuno. Naturalmente, non stiamo dicendo: "Tutti dovrebbero essere con tutto ciò che viene loro incontro e vivere la sessualità ignorando le regole della società"; Tuttavia, mentre la società offre libertà sessuale illimitata agli uomini, sopprimere e limitare la sessualità delle donne può indurre le donne a non godere mai della sessualità nella loro vita matrimoniale in futuro.

Ciò che si è saputo finora sulla verginità è sbagliato?

In realtà c'è un fatto che esiste da secoli. Ciò che viene detto in pubblico potrebbe non essere sempre vero. Gli ostetrici, ovviamente, hanno informazioni più dettagliate su questo argomento e potrebbero non essere d'accordo con le nostre opinioni, ma c'è un fatto che tutti accettano; in realtà l'imene è un buco congenito. L'imene copre la bocca della vagina come una tenda e si pensa che si romperà, perforerà, esploderà al primo rapporto. Abbiamo anche clienti che pensano che l'imene scoppierà nella prima relazione e quindi temono la relazione. Tuttavia, c'è un'apertura nel mezzo dell'imene attraverso la quale scorre il sangue mestruale, cioè non è completamente chiusa; Poiché ogni donna ha le mestruazioni, significa che l'imene non è una struttura come suppone la società.

Vista diversa ...

L'ostetrico Dr. Hüseyin Kösoğlu dice quanto segue riguardo all'imene: Esistono 11-12 tipi di imene.

Non è necessario avere sangue nel primo rapporto, perché gli organi genitali esterni e gli organi genitali interni sono costituiti da strutture diverse.

L'imene a volte può sciogliersi con il contatto sessuale e in questo caso il sangue non esce.

Se c'è un pezzo di tessuto nell'area in cui si trova l'imene, la membrana potrebbe lacerarsi mentre l'organo sessuale entra, in questo caso potrebbe fuoriuscire sangue.

Il flusso sanguigno non è generalmente correlato al comfort psicologico sperimentato nel rapporto sessuale, è una situazione legata alla struttura dell'imene.

messaggi recenti