Sintomi di vermi nei bambini

Vermi intestinali, che sono una delle principali cause di ritardo della crescita nei bambini; Può essere trasmesso attraverso le mani, la bocca, le feci e raramente attraverso la pelle. Soprattutto nei bambini intorno all'età di uno; Il problema, che può causare anemia, anoressia e disturbi gastrointestinali, può essere controllato prestando attenzione alle norme igieniche e iniziando il trattamento in una fase precoce.

Specialista del Memorial Antalya Hospital, Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini. Dott. Aşkın Güra Nemlioğlu ha fornito informazioni sui sintomi e sul trattamento dei vermi intestinali.

Può essere trasmesso dall'infanzia

Il problema più importante che apre la strada all'infezione dei vermi intestinali, cioè dei parassiti, è la mancanza di attenzione alle norme igieniche. Per questo motivo, c'è il rischio di incontrare vermi intestinali dal momento in cui il bambino nasce e inizia a nutrirsi. È molto importante rispettare le norme igieniche durante la preparazione degli alimenti nel periodo in cui i bambini stanno passando dal latte materno agli alimenti integrativi.

Altrimenti, i parassiti possono essere trasmessi. Nei bambini intorno ai 12 mesi, i parassiti intestinali sono più comuni in questa fascia di età, poiché l'impulso di toccare tutto e portare ciò che trovano alla bocca è forte. Le infezioni dovute ai vermi intestinali di solito non mostrano sintomi. Tuttavia, può causare anemia, malnutrizione e una diminuzione dello sviluppo fisico e mentale nei bambini.

Se la saliva esce dalla bocca del bambino durante il sonno notturno ...

Nei bambini, la possibilità di parassiti dovrebbe essere considerata in caso di prurito nella zona genitale, sbavando di notte, digrignamento dei denti, anoressia, anemia, flatulenza eccessiva, eruttazione, diarrea, nausea e vomito. Occasionalmente, si possono vedere ossiuri sui pannolini dei bambini. La presenza di parassiti in bambini molto piccoli e neonati dovrebbe suggerire che potrebbero esserci problemi molto importanti con il sistema immunitario. La malattia può essere controllata seguendo semplici regole di pulizia e trattando i portatori del parassita.

Tutti gli individui in casa dovrebbero essere trattati

Per la diagnosi dei vermi intestinali, è prima necessario esaminare le feci. A volte potrebbe essere necessario ripetere più volte. Inoltre, vengono eseguiti anche esami del sangue. Nei casi in cui i genitori o gli operatori sanitari vedono ossiuri nelle regioni dell'ano dei bambini ad occhio nudo, il trattamento può essere avviato senza alcun esame. Non bisogna dimenticare che quando l'infezione si verifica a casa, verrà rapidamente trasmessa ad altri membri della famiglia. Pertanto, indipendentemente dal gruppo di farmaci utilizzato, l'intera famiglia o il gruppo deve essere trattato. In caso di verme o parassita intestinale; gli indumenti intimi devono essere lavati bollendo, stirati se possibile e le unghie tagliate corte.

Per tenere i vermi intestinali lontani da casa tua;

L'alimentazione con il latte materno è protettivo. Pertanto, i bambini dovrebbero essere nutriti solo con latte materno per i primi 6 mesi.

Dal momento del passaggio agli alimenti integrativi, è necessario prestare attenzione alle regole di pulizia durante la preparazione, la conservazione e la presentazione del cibo al bambino.

L'acqua utilizzata nella preparazione del cibo deve essere sicura o bollita.

Acque di origine sconosciuta e acque di pozzo non dovrebbero mai essere utilizzate.

Non si dovrebbero consumare carne e prodotti crudi.

Se la verdura e la frutta devono essere consumate crude, devono essere lavate bene.

Ai bambini dovrebbe essere impedito di camminare per il terreno a piedi nudi e dovrebbero assolutamente indossare scarpe.

Il contatto con cani e gatti randagi dovrebbe essere ridotto al minimo.

messaggi recenti