Qual è l'età ideale per la gravidanza?

Il sistema di fertilità delle donne si indebolisce con l'avanzare dell'età. Per questo motivo, la fascia di età in cui la funzionalità dell'uovo femminile è più produttiva è stata determinata come 21 e 30 anni. Finché le donne in età riproduttiva non hanno problemi che possono influire sulla fertilità, la gravidanza può essere raggiunta fino all'età di 35 anni. Dopo i 35 anni, la possibilità di rimanere incinta diminuisce a causa della diminuzione delle riserve di uova e, dopo i 40 anni, questo tasso diminuisce in modo significativo.

Tuttavia, ci sono anche donne incinte che rimangono incinte in età avanzata nonostante l'avanzare dell'età. La gravidanza in età avanzata comporta un grande rischio per la gravidanza a causa dell'indebolimento del sistema di fertilità della donna. Per questo motivo, è di grande importanza per le donne avere figli in periodi di alta fertilità, sia per un sano processo di gravidanza che per la prevenzione contro i rischi che possono verificarsi.

La gravidanza in età avanzata comporta un rischio

A causa della fisiologia e della struttura anatomica delle donne, il periodo più adatto per la gravidanza è tra i 21 ei 30 anni, ma ci sono molte gravidanze al di sotto e al di sopra di questa fascia di età nel mondo. Tuttavia, a causa della fisiologia della donna, l'effetto dell'avanzare dell'età sul sistema di fertilità aumenta alcune situazioni di rischio nelle gravidanze sia in età molto precoce che nelle gravidanze in età avanzata.

Una donna su quattro all'età di 40 anni non può ottenere una gravidanza nonostante non abbia problemi di salute e abbia rapporti sessuali regolari.

Inoltre, a causa della perdita delle funzioni intrauterine e ovariche dovuta all'avanzare dell'età del sistema di fertilità, anche se si ottiene una gravidanza, non esiste un ambiente adatto per lo sviluppo dell'embrione nell'utero, con conseguente aborto spontaneo o nascita di bambini con alta probabilità di anomalie dovute a problemi di sviluppo. Per questo motivo, ogni donna dovrebbe conoscere la fascia di età appropriata per un processo di gravidanza sano e per bambini sani.

L'età di 20-32 anni è il momento migliore per la gravidanza!

È accettato che la fascia di età ideale per le donne per avere un sano processo di gravidanza e un bambino sano sia tra i 20 ei 32 anni. Queste età coprono il periodo più produttivo e più sicuro per le donne. Questi periodi in cui il sanguinamento mestruale è regolare indicano che anche l'ovulazione è sana e la possibilità di gravidanza aumenta ad un ritmo elevato. A meno che le donne di età compresa tra 20 e 24 anni non abbiano problemi, la possibilità di una gravidanza dopo un rapporto sessuale non protetto è del 20%.

Sebbene il problema dell'ipertensione di una donna di questa età sia visto molto raramente, il monitoraggio della pressione sanguigna dovrebbe essere effettuato durante la gravidanza per ogni evenienza. Inoltre, la probabilità di aborto spontaneo a queste età a causa di alcune complicazioni e malattie non correlate all'età è stata dichiarata essere del 9,5%. A questo ritmo, è considerata una probabilità molto bassa. Tuttavia, questo tasso di rischio aumenta con l'avanzare del fattore di età.

Quali sono i vantaggi della gravidanza all'età ideale?

Prima è l'età gestazionale, minori sono le possibilità di sviluppare la sindrome di Down nel bambino. Mentre la possibilità di anomalie aumenta nel bambino dopo i 35 anni, questo tasso può raggiungere dimensioni gravi dopo i 38 anni. La ragione di ciò è dovuta alla diminuzione delle riserve di uova con l'avanzare dell'età e all'esposizione a sostanze chimiche e infezioni a seconda dello stile di vita della persona. A causa dell'indebolimento della capacità di fertilità del corpo, si verificano seri pericoli sia per la futura mamma che per il bambino. Inoltre, sebbene i fattori di rischio siano menzionati sopra i limiti di età ideali, comportano un grande rischio nelle gravidanze precoci.

I fattori di rischio nelle gravidanze precoci saranno inevitabili, poiché i cambiamenti nei periodi in cui il corpo ha appena attivato la fertilità non possono ancora impostare il suo sistema. Il rischio di natimortalità, aborto spontaneo e basso peso alla nascita aumenta nelle prime gravidanze. Per questo motivo, è una questione molto importante da considerare per una gravidanza sana e per bambini sani, che le donne raggiungano la gravidanza nell'età più produttiva e siano anche fisicamente e psicologicamente pronte.

Quali sono i fattori di rischio per le gravidanze più anziane?

Alcune situazioni rischiose che possono verificarsi durante la gravidanza e nel bambino a causa della diminuzione della qualità delle uova con l'avanzare dell'età sono le seguenti:

Gravidanza multipla

Basso

Anomalia

Gravidanza extrauterina

Placenta previa

Nascita precoce

Ritardo nello sviluppo del bambino

Ipertensione

Diabete

Come fermare la nausea durante la gravidanza?

    messaggi recenti