Quali sono i sintomi della schizofrenia?

Affermando che il fattore più importante che consente a una persona di essere forte e in piedi è la salute mentale e mentale, il dott. Mehmet Yavuz ha detto: “Non è possibile per una persona che inizia a mostrare sintomi di schizofrenia valutare la propria situazione e giungere a conclusioni accurate.

In questo caso, la famiglia e gli amici intimi del paziente dovrebbero essere diretti e supportati. Comunemente, le persone con schizofrenia dicono che le loro menti sono governate dalle loro voci interiori, i loro sentimenti e pensieri sono controllati, le loro idee rubate.

Il segno più chiaro che l'individuo è schizofrenico sono i deliri che il paziente sperimenta. La situazione in cui il paziente difende che è vero nonostante l'evidenza che non sia vero e afferma che ci sono stati eventi non realizzati; si chiama delusione ", ha detto.

"La malattia non è aggressiva, la società è aggressiva"

Affermando che i pazienti schizofrenici, che percepiscono suoni, odori e immagini assenti come reali, reagiscono come se fossero reali alle delusioni che sperimentano, Yavuz ha detto: "Nel paziente, introversione, isolamento dalla società e disturbi del linguaggio si estendono a dimensioni notevoli .

Pertanto, non è possibile per i pazienti con diagnosi di schizofrenia continuare la loro vita quotidiana e il loro lavoro.

La falsa convinzione nella società che i pazienti schizofrenici siano aggressivi fa sì che siano isolati dalla vita sociale. Se il paziente non è escluso dalla vita sociale e accettato, risponderà più velocemente al trattamento ", ha detto.

"Le tendenze suicide aumentano"

Affermando che nei pazienti con diagnosi di schizofrenia, i disturbi del linguaggio possono solitamente essere osservati e non possono dare risposte corrette al momento giusto, il dott. Yavuz ha notato quanto segue:

"Se la loro igiene personale inizia a diminuire, se il trattamento non viene iniziato, o se il trattamento non è proseguito, i pazienti non perdono più tutto l'interesse per ciò che li circonda e diventano incapaci nemmeno di prendersi cura di se stessi e mostrano tendenze suicide. Come con tutte le malattie. , la schizofrenia, che è una malattia genetica, viene ereditata dai membri della famiglia.

Per esempio; Se uno dei genitori ha la schizofrenia, il rischio che il bambino si ammali è compreso tra il 10 e il 15 per cento. Se sia la madre che il padre sono malati, questo tasso raggiunge il 40%. Il rischio del bambino di un individuo con diagnosi di schizofrenia è 10 volte superiore a quello degli altri bambini ".

"La schizofrenia si nutre di stress"

Yavuz ha affermato che le persone che hanno una predisposizione genetica, che soffrono di deterioramento delle sostanze chimiche del cervello e che sono sotto stress intenso sono nel gruppo a rischio e ha affermato che la malattia si manifesta principalmente a causa di cambiamenti ormonali e fisici vissuti durante l'adolescenza.

Tipi e sintomi della schizofrenia

Dott. Yavuz ha elencato i tipi ei sintomi della schizofrenia come segue: "I pazienti con sintomi come allucinazioni, deliri e sospettosità sono inclusi nel tipo di schizofrenia paranoide. Questi pazienti nascondono i loro sintomi e non accettano di essere malati.

I pazienti che sperimentano ipersensibilità nel loro comportamento, alterazione del flusso di pensiero e difficoltà di linguaggio con schizofrenia disorganizzata e ritiro e isolamento dal mondo esterno sono comuni. La schizofrenia catatonica, in cui il paziente rimane stabile nello stesso punto per lungo tempo, impedisce all'individuo di continuare la sua vita quotidiana.

La malattia non può essere sempre classificata e può includere sintomi di tutti questi tipi, nel qual caso si chiama schizofrenia indifferenziata ".

Come dovrebbe essere l'approccio ai pazienti schizofrenici?

Sottolineando che la famiglia dovrebbe avere informazioni dettagliate sulla malattia nell'approccio alla schizofrenia, Yavuz ha detto: "Le aspettative dovrebbero essere mantenute più realistiche e questa situazione dovrebbe essere presa in considerazione nella preparazione del piano di trattamento.

Dovrebbe essere assicurato che il paziente, il medico e la famiglia collaborino per eseguire regolarmente il trattamento farmacologico, per non ritardarlo e per fare una pianificazione riabilitativa per la vita del paziente. Oltre alla schizofrenia, possono verificarsi altri disturbi psichiatrici se altre persone adottano un atteggiamento negativo nei confronti di un paziente schizofrenico.

La depressione e i disturbi d'ansia sono i più comuni. Questo problema può essere facilmente superato con l'empatia ", ha detto.

"Non disperare, non essere isolato dalla vita sociale"

Affermando che la disperazione, il distacco dall'ambiente e l'uso di sostanze nocive fanno progredire i pazienti, Yavuz ha detto: “I pazienti dovrebbero aderire ai loro piani di trattamento.

Il trattamento farmacologico, interrotto dal pensiero "Adesso sto bene", riporta il paziente al livello di partenza. Pertanto, dovrebbero consultare il proprio medico se hanno problemi con i farmaci.

È molto importante per il paziente mantenere l'equilibrio del peso e prestare attenzione alla cura personale, perché a volte è molto difficile per il paziente anche fare la doccia e lavare il viso.

Vivere con la schizofrenia è molto difficile per il paziente. Affrontare la malattia è un processo estenuante e impegnativo. Durante questo periodo, l'impegno della persona per la vita e la sua interazione con l'ambiente sociale sono uno dei punti più importanti per il successo del trattamento.

La disperazione del paziente e dei suoi parenti durante la malattia è negativa per il trattamento. "Non disperare, stai lontano dalle sostanze nocive e comunica sempre con il tuo medico", ha detto.

messaggi recenti