Il potere protettivo dell'aneto!

Prof. dr. Ibrahim Adnan Saracoglu

Ogni pianta ha la sua chimica unica. Se conosciamo bene questa chimica, possiamo usarla per il nostro scopo.

Oggi vorrei parlarvi dell'aneto, una pianta che non manca sulle nostre tavole. L'aneto (Anethum graveolens) è il piatto indispensabile delle fave fresche. I gambi e le foglie di aneto, che hanno un posto nella nostra cultura nutrizionale, sono ricchi di vitamina E. È così ricco di vitamina C che è almeno dieci volte la quantità di vitamina E. Uno dei principali ingredienti attivi dell'aneto che ha un effetto sulle funzioni tiroidee è il principio attivo anetolo. L'anathole si trova anche negli steli, nelle foglie e nelle radici dell'aneto. Tuttavia, le radici dell'aneto non dovrebbero essere consumate per questo scopo.

Le parti dell'aneto che verranno utilizzate sono solo i gambi e le foglie. A proposito, vorrei sottolineare che l'assunzione del principio attivo anetolo da solo (in forma pura) (ad esempio, come compressa) non è efficace. Quando lo si utilizza come cura, è necessario valutare l'aneto nel suo insieme. Affinché l'anetolo sia efficace, sono necessari anche molti più principi attivi ausiliari e funzionali come beta-cariofilenne, isoramnetina e dillanoside, che si trovano nelle foglie di aneto.

Dill è efficace sia nell'ipotiroidismo (funzione tiroidea lenta) che nell'ipertiroide (tiroide che corre veloce). Non è efficace nel caso della malattia di Hashimoto (infiammazione della tiroide). È un ottimo integratore per la distruzione dei noduli tiroidei. È un aiuto ideale sia nella rimozione dei noduli tiroidei che nel lavoro equilibrato della tiroide. La cura all'aneto deve essere applicata senza interrompere i farmaci raccomandati dal medico. Assicurati di fare controlli e test medici di tre mesi. In base ai risultati dell'analisi, il medico può ridurre o tagliare i farmaci per la tiroide che usi. Conosco molti pazienti che si sono ripresi dai loro noduli e farmaci per la tiroide applicando la cura all'aneto e si sono ripresi dalla loro precedente salute.

GIORNO DEL GIORNO

Aumentare il latte materno

Consumare un pizzico (da quattro a cinque grammi) di aneto fresco prima di pranzo e cena per una settimana può essere efficace per aumentare il latte materno. Quando ci sarà di nuovo una diminuzione in futuro, sarà sufficiente una settimana di consumo di aneto fresco.

In caso di ipotiroidismo o ipertiroidismo

Aiuta i pazienti i cui disturbi alla tiroide stanno per iniziare. Se il tuo medico ti ha raccomandato di monitorare i tuoi livelli di ormone tiroideo e ha detto che se non migliorano, inizierà il farmaco, puoi iniziare un trattamento di supporto all'aneto. Se soffri di ipotiroidismo o ipertiroidismo e stai usando farmaci, assicurati di usare farmaci per la tiroide consigliati dal tuo medico mentre applichi la cura all'aneto. Non interrompere l'assunzione di automedicazione. Assicurati di fare controlli e test medici di tre mesi. In base ai risultati dell'analisi, il medico può ridurre o tagliare i farmaci per la tiroide che usi. Un pizzico (da quattro a cinque grammi) di aneto fresco dovrebbe essere consumato prima della mattina, del pranzo e della cena per almeno tre mesi.

Emeroide (emorroidi)

Se i disturbi alle emorroidi si ripresentano frequentemente, presta attenzione al consumo di aneto a tavola prima dei pasti. Una cura settimanale all'aneto, che applicherai più volte all'anno, creerà un buon potere preventivo contro il ripetersi dei tuoi disturbi emeroidi.

Madri che allattano

Niente può sostituire il latte materno. È molto importante che i bambini ricevano latte materno per lungo tempo. I bambini che aprono gli occhi sul mondo dopo la nascita si sviluppano molto rapidamente. Nei primi mesi dei bambini, il loro metabolismo funziona in modo molto diverso. Molti enzimi non sono ancora sviluppati. Giorno e giorno, sono in rapido sviluppo e lottano per adattarsi alle condizioni ambientali. In questo processo di sviluppo e adattamento, il loro più grande supporto dovrebbe essere il latte materno. Dill cresce in soccorso delle madri che allattano contro il precoce declino del loro latte o per le madri che pensano "il mio latte non basta".

Attenzione alle donne in gravidanza

Dopo il parto, alcune madri possono sviluppare disturbi ipotiroidei o ipertiroidei. Il mio suggerimento è di applicare la cura all'aneto settimanalmente di tanto in tanto dopo la nascita.

messaggi recenti