Seni paffuti con fieno greco!

I seni più grandi sono il sogno di molte donne. Dott. James Duke, nel suo libro "Green Pharmacy" edito da Pegasus Publishing, afferma di non essere mai stato a favore dell'aumento del seno: "Se stai leggendo il giornale, sai che si discute molto sui siliconi. Mentre molte donne e scienziati sostengono che i siliconi sono pericolosi, quelli contro di loro dicono che i siliconi non rappresentano un rischio serio. Tuttavia, se mia figlia viene e dice che vuole allargare il seno, le direi sicuramente di provare modi naturali. Perché ci sono piante in natura che possono essere utilizzate per ingrandire il seno a un ritmo ragionevole ".

Le donne che ci provano sono confuse

Dott. Duke spiega il suo articolo ei suoi risultati su questo argomento come segue: “Nel mio articolo ho riassunto uno studio che mostra che il fieno greco tiene sotto controllo la glicemia dei pazienti diabetici e fa crescere il seno delle donne. Poco dopo la pubblicazione dell'articolo, sono stato invitato all'incontro nazionale degli erboristi. Una signora che ho incontrato all'aeroporto mi ha raccontato questa storia: alcuni mesi fa lei e le sue amiche hanno acquistato molti germogli di semi da assaggiare al festival delle erbe aromatiche. Uno dei semi era il fieno greco. Dopo aver mangiato alcune porzioni di germogli di fieno greco, una delle donne

notato che sembrava più grande. Uno dei suoi amici nel gruppo non ha capito cosa stesse succedendo fino a quando non ha consegnato l'articolo che ho scritto ".

PIANTE CHE MIGLIORANO IL SENO

Fieno greco (Trigonella foenum-graecum):

I semi di fieno greco contengono alte concentrazioni di diosgenina (la sostanza chimica utilizzata per produrre la forma semisintetica dell'ormone sessuale femminile estrogeno). I due principali effetti degli estrogeni sono legati alla crescita del seno. L'ormone fa crescere le cellule del seno e provoca ritenzione idrica. In effetti, gli effetti collaterali delle pillole contenenti estrogeni che molte donne prendono per il controllo delle nascite sono una sensazione di seno ingrossato e vesciche. Massaggiare il seno con la polvere di fieno greco è un altro metodo che vale la pena provare. Perché i tessuti del seno assorbono determinate quantità di prodotti chimici a base di erbe. Macina i semi oi germogli di fieno greco in un frullatore. Mescolalo con una piccola quantità di olio vegetale e applica la miscela come una pasta.

Finocchio (Foeniculum vulgare): il finocchio è una delle piante che è stata utilizzata come esaltatore del latte per centinaia di anni. Puoi anche aggiungere il finocchio al tè Bustea come complemento al fieno greco. Tuttavia, non usare mai l'olio di finocchio, perché l'olio di finocchio può causare aborto spontaneo e più di un cucchiaino può causare avvelenamento.

Palma nana (Serenoa repens): oggi l'effetto più noto di questa pianta è quello di inibire la crescita della ghiandola prostatica negli uomini. 100 anni fa la "palma nana" era conosciuta come un potenziatore del seno tra le persone. Gli esperti di guarigione naturale raccomandano ancora l'erba per questo scopo. Molte persone usano capsule standardizzate o estratti alcolici della pianta. Vi consiglio di leggere attentamente il foglietto illustrativo per l'utilizzo della palma nana.

Carciofo selvatico indiano di Gerusalemme (Dioscorea villosa): ecco un'altra pianta famosa per il suo effetto estrogeno. Non sono mai stato molto interessato a questa pianta, perché secondo le informazioni nel mio database, il diosgen che contiene è quasi inesistente rispetto al fieno greco. Ma rispetto il lavoro di alcuni esperti che fanno l'unguento di questa erba. Perché le donne che hanno usato questo unguento hanno ottenuto il risultato che volevano. Per fare l'unguento, staccare la buccia esterna della radice e frullarla nel frullatore fino a formare una pasta.

Cumino (cumino nero): ricerche su animali hanno rivelato che sia il cumino che il cumino nero (cumino nero) migliorano i tessuti del seno. Puoi aggiungere il cumino al tuo tè e usarlo nei tuoi pasti.

Dott. James Duke

messaggi recenti