Crescita eccessiva dei capelli nelle donne e relativo trattamento!

I metodi di epilazione, ceretta e rasatura cercano di sbarazzarsi dei peli in alcune parti del nostro corpo, è comune per le donne. Tuttavia, se i capelli si trovano in aree o stili che non possiamo interferire, viene menzionato l'irsutismo, cioè un disturbo ormonale. Soprattutto in caso di crescita dei peli in aree come il labbro superiore, la mascella superiore e le guance, la zona superiore del torace e dell'ombelico, la linea mediana tra l'inguine e l'ombelico, i lati interni delle gambe, la schiena, i fianchi e l'inguine, crea l'idea di "crescita dei capelli" nelle donne.

Il punto da notare qui è che, sebbene non vi siano disturbi ormonali in alcune donne, nelle aree menzionate possono verificarsi capelli sottili, a volte più spessi e più scuri. Se non viene rilevata alcuna anomalia dopo aver eseguito i test necessari, l'epilazione in questi casi risolve il problema.

Tuttavia, l'irsutismo è generalmente visto a causa di disturbi ormonali nei casi di crescita dei capelli che creano problemi in termini di estetica e si verificano nelle "regioni dei capelli di tipo maschile". In questo caso, è estremamente importante consultare un medico, soprattutto nelle donne in età riproduttiva per chiarire la causa e iniziare il trattamento.

Cosa sono i capelli e come si formano?

I peli la cui distribuzione e densità nel nostro corpo sono determinate geneticamente sono formati dal follicolo pilifero. Ci sono radici dei capelli in ogni parte del nostro corpo tranne le piante dei piedi e dei palmi. Alcuni follicoli piliferi producono capelli sottili e invisibili. Alcuni di loro producono attivamente capelli e provocano una crescita dei peli meno o più pronunciata sul corpo, a seconda di fattori come sesso, razza, età e stato ormonale.

I follicoli piliferi sono guidati dagli ormoni e producono costantemente capelli. I capelli prodotti rimangono in quella zona fino a quando non vengono eliminati o tagliati. Le setole hanno tassi di crescita diversi a seconda della regione in cui si trovano. I nostri capelli crescono più velocemente e raggiungono una lunghezza della fresa maggiore. D'altra parte, i peli delle nostre braccia crescono più lentamente e danno l'impressione che rimangano della stessa lunghezza. Gli ormoni non consentono la produzione contemporanea dei follicoli piliferi. Mentre alcuni follicoli piliferi sono attivi, altri riposano. In questo modo si evita che i peli fuoriescano contemporaneamente.

Gli ormoni che fanno funzionare i follicoli piliferi sono chiamati androgeni. Questi sono noti come ormoni maschili. Sebbene gli ormoni androgeni siano prodotti a bassi livelli nelle donne, sono prodotti principalmente nelle ovaie e nelle ghiandole surrenali e vengono rilasciati da lì nel sangue.

Cause della crescita dei capelli

Quando la secrezione di ormoni androgeni aumenta per qualsiasi motivo, più ormoni vengono trasferiti nel sangue e quindi più ormoni raggiungono i follicoli piliferi. Quantità eccessive di ormoni provocano un aumento della produzione di capelli che si trova in fase di riposo e nelle zone a pattern maschile nelle donne. Il grado di crescita dei capelli varia in base alla produzione di ormoni. Tuttavia, con la stimolazione dei follicoli piliferi nel periodo di riposo, crescono peli scuri e duri. Oltre a questo, l'acne è dovuta all'aumento della produzione di olio nella pelle.

La sindrome dell'ovaio policistico è una delle cause più importanti della crescita dei capelli nelle donne. La sindrome dell'ovaio policistico, che è una sorta di disturbo dell'ovulazione, causa irregolarità mestruali, produzione eccessiva di ormoni maschili e quindi crescita dei capelli.

Una delle cause meno comuni dell'aumento della produzione di ormoni è spesso rappresentata dai disturbi ereditari nella ghiandola surrenale. Oltre a questo, alcune malattie della ghiandola tiroidea, malattie della ghiandola pituitaria e cisti o masse che secernono ormoni possono anche causare la crescita dei capelli nelle donne.

Diagnosi e trattamento della crescita dei capelli

L'eccessiva crescita dei capelli nelle donne è una condizione che dovrebbe essere sempre presa sul serio. I livelli ormonali sono determinati da test eseguiti sulle donne vittime. Di conseguenza, viene determinato se il problema è dovuto alle ovaie, alle ghiandole surrenali o ad altre cause molto rare. In alcuni casi, il livello dell'ormone è normale. In questo caso, vengono utilizzati vari farmaci o metodi di rimozione dei peli per eliminare il sintomo. In caso di livelli ormonali elevati, vengono applicati metodi di trattamento ormonale che sopprimono la causa della malattia. Poiché il trattamento è difficile per fermare la produzione di follicoli piliferi che hanno iniziato la produzione, può solo impedire la crescita di nuovi capelli.

messaggi recenti