Il latticello salato e l'aglio non influenzano la pressione sanguigna

Hacettepe University (H.Ü.) Department of Internal Diseases, Department of Nehrology, Faculty Member Prof. Dott. Çetin Turgan ha affermato che metodi come bere latticello salato o mangiare aglio non sono utili se la pressione sanguigna aumenta o diminuisce.

Tenuto a Belek, Antalya, "6. Partecipando al Congresso Nazionale sull'ipertensione e sulle malattie renali, il Prof. Dott. Turgan ha detto che le persone consumano 8-10 grammi di sale al giorno e coloro che consumano cibi lavorati e pronti e aggiungono sale ai loro pasti senza assaggiare questa cifra aumenta a 15 grammi.

Sottolineando che una persona non ha bisogno di più di 3-4 grammi di sale al giorno, il Prof. Dott. Turgan ha detto:

“Tuttavia, non imponiamo restrizioni di sale così rigide nel trattamento dell'ipertensione. Una restrizione di sale inferiore a 6 grammi al giorno è sufficiente per il trattamento dell'ipertensione. La persona con ipertensione può fornire una restrizione giornaliera di sale inferiore a 6 grammi riducendo il consumo di alimenti trasformati, consumando cibi pronti con maggiore attenzione, aumentando il consumo di frutta e verdura.

È stato osservato che la riduzione del consumo di sale nei pazienti con ipertensione riduce la pressione sanguigna tanto quanto un singolo farmaco. '' Notando che le persone possono ottenere il sale di cui hanno bisogno dal cibo, il Prof. Dott. Turgan ha riferito che il contenuto di sale è elevato, soprattutto negli alimenti trasformati. Turgan ha spiegato che gli alimenti fatti in casa come tarhana, concentrato di pomodoro e sottaceti contengono anche alti livelli di sale.

Succo di limone al posto dell'aglio

Prof. Dott. Çetin Turgan ha affermato che metodi come bere latticello salato o mangiare aglio, che sono spesso usati dal pubblico, non sono utili quando la pressione sanguigna aumenta o diminuisce.

Affermando che la pressione sanguigna scende e aumenta mostra sintomi comuni, Turgan ha detto: "Se la pressione sanguigna scende, la pratica di bere latticello salato deve essere rimossa una volta. Il problema sarà risolto se la persona con pressione bassa si sdraia e si riposa.

Affermando che la stessa situazione vale anche per l'aglio, Turgan ha proseguito così:

“In uno studio condotto presso la Facoltà di Medicina dell'Università del 19 May a Samsun, metà dei pazienti che sono venuti al pronto soccorso ha ricevuto aglio e metà di loro no. Non c'era differenza tra i due gruppi nelle misurazioni della pressione sanguigna. Naturalmente, l'aglio è un'erba benefica, ma non c'è alcun vantaggio nell'usare l'aglio per abbassare la pressione sanguigna. Il succo di limone ha un effetto di abbassamento della pressione sanguigna, a condizione che non venga utilizzato per il trattamento. Per abbassare la pressione sanguigna, bere succo di limone è più vantaggioso che mangiare aglio. ''

Presta attenzione al consumo di bevande gassate

Çetin Turgan ha riferito che il consumo elevato di alcol è una delle cause dell'ipertensione cronica. Sottolineando che il consumo giornaliero di alcol non deve superare i 30 grammi, il Prof. Dott. Turgan ha affermato che anche le bevande gassate come la cola e la soda contengono sodio. Prof. Dott. Pertanto, Turgan ha aggiunto che le persone trattate per l'ipertensione dovrebbero prestare attenzione al loro consumo di bevande come cola, soda e soda.

messaggi recenti