Come usare l'olio di rosa, a cosa serve?

Sevil Gülsoy, Brand Manager di ShiffaHome, ha fornito informazioni sui punti da considerare quando si utilizza l'olio di rose. "La rosa è una pianta che persegue la bellezza, l'amore e la salute", ha detto Gul. Affermando che i prodotti alla rosa sono una ricetta a base di erbe che risale a secoli fa, Gülsoy ha detto: "I medici ottomani hanno usato l'effetto rinfrescante e l'effetto rinfrescante della rosa nelle malattie febbrili e nel mal di testa. Soprattutto la testa è stata lavata con acqua di rose. In caso di dolori alla bocca e alle orecchie, la bocca veniva sciacquata con acqua di rose. È un eccellente stimolatore di memoria.

Per questo, puoi ottenere questo effetto con l'olio di rosa che fai cadere sulle lampade per aromaterapia o sui tuoi termosifoni. Puoi anche applicare una goccia di olio di rosa sui polsi o sui polsi. Soprattutto se hai problemi a concentrarti a scuola e al lavoro, dovresti assolutamente provarlo. Aggiungi olio di rosa all'acqua del tuo bagno, spugna da bagno e rilassa e rivitalizza la tua pelle. La rosa è indispensabile per i disturbi della pelle.

Ha effetti positivi su ferite cutanee, acne e pelle irritata. Per questo, puoi usarlo aggiungendo 1-2 gocce di olio di rosa sulle tue creme, aggiungi alcune gocce sul cuoio capelluto e soprattutto pettina le punte dei capelli. "I tuoi capelli sono umidi, sani e profumati".

"Fai attenzione quando usi l'olio di rosa"

Sevil Gülsoy ha spiegato i punti che devono essere considerati nell'uso dell'olio di rosa come segue: “L'olio di rosa è un olio essenziale. Applicarlo direttamente sulla pelle può causare irritazione alla pelle, quindi puoi mescolarlo con un olio vettore come l'olio di mandorle o l'olio d'oliva.

La ragione principale per cui diciamo questo sono le difficoltà nella produzione di olio di rose. La raccolta delle rose, che inizia alle 5 del mattino di maggio, prosegue fino alla fine di giugno. Le foglie raccolte vengono portate negli stabilimenti senza perdite di tempo. L'olio e l'acqua vengono estratti mediante distillazione a vapore in alambicco di rame dove non viene utilizzata altra pianta oltre alla rosa.

Da 3-4 tonnellate di foglie di rosa, occorrono almeno 5 decori di giardino per questo, si estrae 1 kg di olio di rosa. Il prezzo di 1 kg di olio di rose varia tra 9mila euro e 12mila euro a seconda della resa del raccolto. In questo caso, dobbiamo ripensare agli oli di rose venduti a buon mercato. Non è benefico per la salute e può causare gravi danni alla pelle. Gli aromi e i diluenti utilizzati possono nuocere alla salute nell'uso interno ed esterno. Quando acquisti olio di rose, assicurati di acquistare un olio di qualità di cui conosci il contenuto. Altrimenti, potresti non trarre vantaggio oltre che farti del male ”.

Ridi nel misticismo islamico, Hz. Affermando che è il simbolo dell'amore e dell'affetto per Maometto, Gülsoy ha detto: “È una fonte indispensabile di guarigione anche nella medicina ottomana. È l'Anatolia che ha introdotto la rosa nel mondo occidentale. Sono state identificate circa 1350 specie nel mondo e la migliore qualità cresce in Turchia. Il più importante produttore di olio di rosa al mondo è la Turchia e il 60% della produzione mondiale di olio di rosa è coperto da Isparta e il 40% dalla Bulgaria ”.

messaggi recenti