Come fare una permanente

La permanente è la rottura della struttura del capello e il rimodellarlo in pieghe. I capelli devono essere lavati prima della permanente perché solleva delicatamente le cuticole per aiutare la soluzione permanente a penetrare meglio nei capelli. La soluzione permanente entra nella cheratina e rompe i legami di zolfo che tengono insieme le cellule simili a fibre negli strati interni dei capelli. Con l'allentamento delle fibre, i capelli vengono avvolti e viene data una nuova forma.

Dopo che i capelli sono stati avvolti, la lozione permanente viene applicata ancora una volta per lo sviluppo della nuova forma. Il processo di sviluppo può variare a seconda dell'adesione e delle condizioni dei capelli. Quando il tempo è finito, i legami modificati nei capelli vengono ricostruiti con una seconda sostanza chimica chiamata neutralizzante. Questa sostanza chimica contiene un agente ossidante che lega i legami rotti e rafforza le onde.

La permanente a spirale crea bellissimi riccioli sui capelli lunghi. Quando i capelli crescono, è molto importante applicare una permanente solo alle radici. In caso contrario, potresti danneggiare i capelli che sono già stati sottoposti a permanente.

È possibile applicare la permanente ai capelli tinti?

Se si scelgono le formule giuste, si può applicare una permanente anche sui capelli tinti. Il tuo parrucchiere ti aiuterà a scegliere le formule migliori per te. Una volta applicata una permanente sui capelli, i ricci rimangono, ma i nuovi capelli crescono dritti. Nel tempo, le pieghe potrebbero ammorbidirsi. Se i capelli sono lunghi, potrebbero diventare pesanti, facendo apparire le onde più sciolte.

Per quanto tempo si possono usare i capelli con permanente?

Perma di solito dura tra 2 e 5 mesi. I capelli ricci perdono gradualmente la loro forma permanente dopo alcuni mesi e si trasformano in un'onda d'acqua. Può essere applicato su capelli permanentati, capelli non tinti, capelli lisci, capelli spessi.

messaggi recenti