Cos'è una piramide alimentare?

Questi alimenti, che dovrebbero essere inclusi nella vostra dieta, hanno un ordine in sé. Questo ordine, chiamato piramide alimentare, contiene quattro gruppi di alimenti.

Lo specialista in nutrizione e dieta Müge Güzey ha spiegato la piramide alimentare e fornito suggerimenti.

Cos'è una piramide alimentare?

La piramide alimentare è concepita come uno strumento che fornisce un'idea delle quantità di consumo ideali dei gruppi di alimenti e mira a un'alimentazione sana. Lo scopo di mostrare gli alimenti nella piramide è quello di aumentare la consapevolezza sul mangiare sano. In questa direzione, la piramide alimentare permette di apprendere in modo semplice l'equilibrio e l'importanza dei gruppi di alimenti.

La maggior parte dei cereali, meno grassi

La logica della piramide alimentare è abbastanza semplice. Il gruppo alimentare in fondo alla piramide contiene i nutrienti di cui hai bisogno per consumare maggiormente nella tua dieta quotidiana. Il gruppo in alto contiene gli alimenti che dovresti consumare nella quantità minore. Mentre il gruppo di cereali forma il fondo della piramide, man mano che si sale alle parti superiori della piramide; Ci sono frutta e verdura che sono fonti di vitamine e minerali, proteine ​​e, in cima, almeno il grasso e lo zucchero che devi consumare.

Quali sono gli alimenti che hanno effetti disintossicanti?

I cereali danno la vera energia

Nella parte inferiore della piramide alimentare, i cereali forniscono carboidrati, vitamine del gruppo B e fibre, che sono la tua principale fonte di energia. Alimenti in questo gruppo; sono cibi come pane, pasta, bulgur, riso e mais. Quando si sceglie il cibo da questo gruppo; generalmente preferiscono il bulgur al posto del riso e la pasta integrale o integrale come pasta. In questo modo, farai una scelta più sana fornendo l'assunzione di fibre. La quantità di cereali da assumere giornalmente è di 6-11 porzioni. Tuttavia, questa quantità varia a seconda del peso, dell'altezza, delle caratteristiche genetiche e dello stato di attività fisica.

Mangia 2 frutta e 3 verdure al giorno

Dopo il gruppo dei cereali, dovremmo consumare più frutta e verdura. Frutta e verdura forniscono vitamine, minerali e molti principi attivi antiossidanti che sono difensori del metabolismo. Allo stesso tempo, fornendo fibre come i cereali integrali, aiuta sia l'equilibrio della glicemia che ha un effetto protettivo sulla salute intestinale.

La quantità consigliata di frutta e verdura al giorno è di almeno 5 porzioni. Dovrebbero essere 2 porzioni di frutta e 3 porzioni di verdura.

Cosa ti serve per le proteine ​​...

Al terzo piano della piramide ci sono carne, uova, legumi, latte e latticini. Il modo principale per fornire la proteina richiesta è attraverso questo gruppo. Fornendo proteine ​​con latte e latticini; Vengono anche presi minerali essenziali per ossa e denti come calcio e fosforo. La carne, il pollo e le uova forniscono la vitamina B12 dalle vitamine e il ferro dai minerali.

L'Omega 3, uno degli ingredienti indispensabili del gruppo della carne, si trova nel pesce. Consumare pesce 2-3 giorni a settimana, carne rossa 2 giorni a settimana e carne bianca come pollo o tacchino negli altri giorni fornisce l'apporto proteico e l'equilibrio nella dieta generale. Le uova, d'altra parte, dovrebbero essere incluse nella colazione come la migliore proteina di qualità.

Dobbiamo zuccherare?

Di tutti gli alimenti nella piramide alimentare, i grassi e gli zuccheri dovrebbero essere consumati nella quantità minima. Sebbene gli zuccheri non siano necessariamente gli alimenti che devi consumare, i grassi dovrebbero essere nella tua dieta generale.

Allora cosa si intende per grasso che consumi? Si possono prendere in considerazione i grassi utilizzati nei pasti, i grassi nei latticini, la carne / pollo e il grasso del pesce, la frutta secca come noci e mandorle. Al fine di migliorare la struttura dei grassi e non consumarne quantità eccessive, si possono adottare misure come la scelta del latte senza grassi e dei suoi prodotti, consumare pesce 2-3 giorni a settimana per gli omega 3, non esagerare con il consumo di noci, grigliare o cuocere gli alimenti senza friggerli.

messaggi recenti