Sintomi e trattamento degli acari della polvere domestica

Cos'è l'acaro della polvere domestica? Cos'è un acaro?

Gli acari, chiamati anche acari, sono piccole creature con un diametro di 0,1 - 0,5 mm che sono invisibili all'occhio ma possono essere viste al microscopio. Le condizioni ideali per la loro sopravvivenza sono una temperatura di 20-30 ° C e un'umidità del 60-70%. Le persone sono nutrite da cellule epiteliali, capelli, forfora e altre sostanze organiche. Non importa quanto sia pulito, i luoghi in cui gli acari della polvere domestica in ogni razza domestica sono più letti, cuscini, trapunte, tappeti, mobili rivestiti di tessuto. Ci sono circa 19.000 acari in un grammo di polvere domestica.

Gli acari si nutrono di cellule morte eliminate dalla pelle. Le feci lasciate dagli acari in queste aree si seccano nel tempo e si trasformano in polvere fine, e quando questa polvere fine viene inalata, provoca disturbi in soggetti allergici. La più importante fonte di allergeni degli acari sono le loro feci. La presenza di più di 2 microgrammi di allergene da acari in 1 grammo di polvere domestica è considerata un fattore di rischio per lo sviluppo di allergie e la sua presenza superiore a 10 microgrammi è considerata un fattore di rischio per un attacco d'asma.

Le proteine ​​del corpo e le feci degli acari sono allergiche. Le possibilità che gli acari vivano in luoghi in cui l'umidità è inferiore al 50% e superiore a 60 gradi è ridotta. Poiché sono gli allergeni indoor più comuni e sono sempre nell'ambiente, provocano allergie durante tutto l'anno. Certamente, c'è un aumento dei sintomi delle malattie allergiche nelle stagioni invernali quando aumenta il tempo trascorso al chiuso e al chiuso.

Quali sono i sintomi dell'allergia alla polvere domestica?

Allergia alla polvere domestica aka; L'allergia alla polvere è anche nota come allergia agli acari. È stato stabilito che il 9% della società è suscettibile agli acari della polvere domestica. Gli acari della polvere domestica vivono principalmente in tappeti arruffati, cuscini e biancheria da letto. Quando gli acari vengono inalati o vengono a contatto con la pelle, provoca sintomi di asma, rinite allergica ed eczema o aumento dei sintomi esistenti nelle persone con allergia agli acari.

I residui corporei degli acari della polvere domestica, in particolare le loro feci, sono in realtà allergenici, quindi le sostanze che causano allergie sono soprattutto le loro feci. Questi allergeni vengono contattati da persone allergiche, inalazioni e starnuti di secrezione nasale, soprattutto al risveglio al mattino, in quelli con rinite allergica, si osserva un aumento dei reclami in ambienti coperti da moquette quando si entra in un ambiente polveroso. Di nuovo, nei pazienti asmatici allergici, quando si entra in questi ambienti, possono svilupparsi tosse, mancanza di respiro e attacchi d'asma. I bambini allergici possono iniziare a tossire mentre giocano sul tappeto sul pavimento, o le loro lamentele possono aumentare mentre giocano con i giocattoli pelosi, questo potrebbe attirare l'attenzione dei genitori, il medico deve essere informato. Allo stesso modo, in questi ambienti si può osservare un aumento dei reperti cutanei chiamati dermatite atopica.

Dove vivono di più gli acari della polvere domestica?

Gli acari della polvere vivono principalmente in ambienti caldi, umidi e bui. Si nutre di eruzioni cutanee dovute a noi e ai nostri animali domestici. Si trovano abbondantemente in ambienti con una temperatura di 20-30 ° C e un'umidità del 60-70%.

Anche la temperatura e l'umidità dell'ambiente esterno sono importanti nell'allevamento degli acari della polvere domestica. Mentre gli acari sono meno comuni nei climi secchi e in alta quota, sono più comuni al mare e nelle aree con elevata umidità. Ad esempio, mentre un alto tasso di allergia agli acari viene rilevato nei pazienti con asma allergico nella regione del Mediterraneo e del Mar Nero dove l'umidità è alta, questo tasso diminuisce in coloro che vivono nell'Anatolia centrale. Sebbene gli acari della polvere si possano trovare in tutti i tessuti, i luoghi in cui vivono principalmente nell'ambiente domestico sono materassi, trapunte, set di biancheria da letto, lenzuola e federe, materiali di lana come coperte e tappeti, tende e mobili rivestiti in tessuto, animali pelosi e giocattoli pelosi. Il motivo dell'elevata prevalenza di acari nei cuscini e nei piumoni è l'abbondanza di eruzioni cutanee umane su cui possono essere nutriti.

Quali precauzioni dovrebbero essere prese contro gli acari della polvere domestica?

Le persone dormono in media 8 ore al giorno. Circa un terzo della vita umana viene trascorso dormendo. Per questo motivo è molto importante mantenere la camera da letto pulita dagli acari. Gli acari della polvere domestica muoiono entro 1 ora sopra i 55 ° C. Pertanto, la biancheria da letto deve essere cambiata almeno una volta alla settimana lavando a 60 ° C. L'uso di speciali coperture protettive che impediscono la permeabilità agli acari sarà vantaggioso. La moquette non deve essere tenuta in camera da letto. Le tende devono essere realizzate in tessuto sintetico lavabile in acqua calda a 60 ° C. Una coperta di lana non dovrebbe essere un peluche che trattiene la polvere. Nella camera da letto non dovrebbero esserci troppi mobili, dovrebbero esserci meno mobili possibile.

A parte la camera da letto, i mobili in velluto e pelliccia dovrebbero essere evitati in altre stanze della casa e i sedili dovrebbero essere scelti in pelle o tessuto sintetico. Le tende dovrebbero essere fatte di tessuto lavabile o dovrebbero essere usate tende completamente sintetiche e lavabili. La quantità di moquette dovrebbe essere mantenuta la più bassa possibile, i tappeti lavabili in lavatrice dovrebbero essere preferiti al posto della moquette. La superficie ricoperta di tessuto dovrebbe essere la più piccola possibile. La casa dovrebbe essere frequentemente aspirata e ventilata strofinando con un panno umido. Alcuni aspirapolvere distribuiscono gli allergeni degli acari nell'ambiente con l'aria di scarico. L'aspirapolvere da preferire dovrebbe essere filtrato con hepa o aspirato in acqua. L'umidità in casa dovrebbe essere mantenuta bassa.

Exp. Dott. Rallegrarsi

Exp. Dr. Sevin KARALAR

doktorsitesi.com

messaggi recenti