Cos'è l'angiografia cerebrale?

L'angiografia cerebrale viene eseguita per esaminare i tessuti e i vasi del cervello. L'angiografia cerebrale viene eseguita dai radiologi. L'angiografia cerebrale viene utilizzata per fornire la diagnosi più definitiva nei casi in cui si sospettano malattie vascolari con altri metodi di imaging. Se non conosci ancora le risposte a domande quali cos'è l'angiografia cerebrale, perché l'angiografia cerebrale è desiderata, lo specialista in radiologia Assoc. Dott. Puoi dare un'occhiata alle dichiarazioni di Muzaffer Sağlam.

Ecco le risposte a tutte le domande sconosciute sull'angiografia cerebrale.

Serpil Dokurel - Speciale rosa melograno

1) Cos'è l'angioma cerebrale?

L'angiografia cerebrale è il processo di visualizzazione dei vasi cerebrali o dei tumori del tessuto intra-cerebrale o extra-cerebrale con l'aiuto di cateteri, di solito entrando attraverso i vasi inguinali (i vasi del braccio possono essere usati quando necessario). Può essere utilizzato per scopi diagnostici e per il trattamento. La procedura viene eseguita in unità di angiografia da radiologi esperti. Durante la procedura vengono utilizzati dispositivi angiografici che creano immagini con i raggi X.

2) In quali situazioni si desidera l'angiografia cerebrale?

È ampiamente utilizzato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie vascolari. Per esempio; Viene utilizzato nella diagnosi e nel trattamento degli aneurismi (bolle) nei vasi cerebrali, grovigli vascolari chiamati malformazioni artero-venose, fistole. È usato per rivelare la causa e, se necessario, trattare i pazienti con emorragia cerebrale. Può anche essere utilizzato nel trattamento di alcuni tumori con elevata nutrizione vascolare o per ridurre l'afflusso di sangue preoperatorio e fornire un intervento chirurgico più sicuro.

Specialista in radiologia Assoc. Dott. Muzaffer Sağlam

3) Perché viene eseguita l'angiografia cerebrale?

L'angiografia cerebrale viene utilizzata per fornire la diagnosi più definitiva nei casi in cui si sospettano malattie vascolari con altri metodi di imaging. Inoltre, viene utilizzato per determinare la diagnosi definitiva in pazienti la cui diagnosi non può essere fatta chiaramente con altri metodi di imaging, risultati di esami o risultati di laboratorio. Viene anche utilizzato per la diagnosi, il trattamento e il monitoraggio della risposta al trattamento nei tumori cerebrali e nelle malattie non tumorali.

4) Qual è il motivo dell'angiografia cerebrale per le cisti nel cervello?

L'angiografia può essere eseguita per mostrare la compressione delle cisti nei vasi o per rivelare la possibile nutrizione vascolare delle cisti.

5-6) L'angiografia cerebrale è dannosa / rischiosa? In caso affermativo, quali danni / rischi ci sono?

Il danno di questo processo è molto piccolo. Poiché i raggi X vengono utilizzati durante la procedura (la dose di radiazioni è significativamente ridotta con i moderni dispositivi angiografici), esiste un'esposizione alle radiazioni a seconda della durata della procedura. Inoltre, possono svilupparsi sanguinamento, prelievo di sangue o infezione nell'area dell'inguine o del braccio in cui viene effettuato l'accesso vascolare. Possono verificarsi danni renali (questo di solito si verifica in quelli con una malattia renale sottostante), prurito e difficoltà respiratorie a causa del materiale di contrasto utilizzato (colorante che fornisce la formazione dell'immagine). Possono verificarsi lesioni vascolari e sanguinamento o formazione di coaguli a seconda del catetere, del filo e delle altre apparecchiature utilizzate. Quando l'angiografia viene eseguita da apparecchiature appropriate e radiologi esperti, il tasso di tutti questi possibili effetti collaterali è molto basso. Poiché tali transazioni vengono effettuate prendendo in considerazione il rapporto profitti / perdite, questo basso rapporto di rischio può essere accettato a causa dell'elevato vantaggio che fornirà.

messaggi recenti